Sexting, cyberbullismo e discriminazioni: 6 ragazze riguardo a 10 non si sentono sicure online

Sexting, cyberbullismo e discriminazioni: 6 ragazze riguardo a 10 non si sentono sicure online

Durante pretesto della promozione di sensibilizzazione e insieme fondi Indifesa attraverso i diritti di bambine e ragazze, Terre des Hommes diffonde i risultati di un’indagine sulle violenze e gli stereotipi di genere frammezzo a gli adolescenti italiani

Tuttavia sei adolescenti riguardo a dieci in Italia ammettano di impiegare la maggior brandello del loro epoca online e sui social sistema, il societГ  irreale ГЁ preciso quegli ove le ragazze si sentono escluso sicure e soprattutto vulnerabili, con l’aggiunta di perchГ© nei tradizionali luoghi di aggregazione, nel momento in cui ancora di un terza parte dice di sentirsi insicure in viale, nelle stazioni o mediante prossimo luoghi in cui sono esposte durante precedentemente uomo

E’ quanto rivelano i dati diffusi per anteprima dell’Osservatorio sulla abuso e gli Stereotipi di Genere di Terre des Hommes realizzato con ausilio per mezzo di la Community ScuolaZoo durante la azione Indifesa. L’Osservatorio ГЁ stato prospero quattro anni fa da Terre des Hommes unitamente ScuolaZoo e ha concentrato nei soli primi coppia mesi del 2018, le opinioni di piГ№ in avanti 1250 ragazze sopra argomenti di grandissima moda appena sexting, abilitГ  online, bullismo e cyberbullismo, molestie e violenze, discriminazioni e stereotipi di gamma.

Sexting, bullismo, molestie e discriminazioni

A essere inquietante, oltre all’utilizzo massivo dei social network che sembra sostenere un disperato indigenza di vista assistenziale, c’è la disposizione per porsi in agguato ovverosia approvare immagini e contenuti, anzitutto personali e intimi, quasi per cercare consensi e apprezzamento. Proprio mediante questo situazione ciascuno dei dati cosicché colpisce di oltre a riguarda la espansione del sexting, cioè la partecipazione di fotografia intime mediante il corretto collaboratore. 1 giovane circa 5 (il 19%) ammette di averlo praticato, nel momento in cui 4 ragazze su 10 dicono di aver permesso annotazione immagine ovverosia schermo intimi o per sfondo erotico loro ovvero di amici sui social network, online o sui servizi di messaggistica. E alla istanza “Se una partner ha atto un video o una ritratto hot è una “ragazza facile”: ancora di un terza parte delle intervistate (37,4%) risponde di risiedere d’accordo. Laddove nella istanza viene determinato affinché l’uso è durante la complicità per mezzo di il proprio fidanzato, la guadagno di rispondenti giacché dicono di essere d’accordo scende al 19%.

Una fidanzata contro tre delle intervistate dichiarazione di aver improvvisamente atti di bullismo sulla propria membrana e circa 2 circa 3 (58,1%) delle ragazze afferma di aver favorito ad atti di bullismo/cyberbullismo. Isolato il 6,2% perГІ ammette di averli compiuti verso propri coetanei.

I commenti volgari sul preciso cosa e pubblicati online sono base di massimo preoccupazione attraverso 8 ragazze verso 10. Ma atto intendono le ragazze attraverso tortura del sesso? Il 69% delle ragazze non hanno dubbi e a causa di “molestia del sesso” intendono qualsivoglia aderenza erotico “invadente” e indesiderato; il 66,5% le identifica come purchessia abito inappropriato per sfondo erotico. Come una giovane contro 2 ritiene in quanto tanto un aderenza fisico sgradito con zone intime; a causa di il 40,1% possono essere molestie di nuovo i commenti e le insinuazioni sessiste e/o per contesto sessuale; invece il 39,2% ha atto un abito molesto (stalking).

La stragande grosso delle ragazze intervistate (85,4%) indica le molestie sessuali o la sopruso mezzo la correttezza di isolamento peggio cosicchГ© subiscono le donne (ciononostante isolato l’8% cita la discriminazione economica). Alla domanda diretta se hanno niente affatto improvvisamente molestie ovverosia violenze, ormai il 12% delle ragazze ha risposto di tanto, quando la ricarico scende al 4,36% laddove si chiede nel caso che la prepotenza tanto stata perpetrata dal particolare garzone.

I dati dell’Osservatorio Indifesa di Terre des Hommes

Tra un 5% che ritiene il genitali un’imposizione, il 78% in quanto lo considera unito equivoco in mezzo a persone in quanto si amano e il 20% perchГ© lo vicenda chiaramente che una carica biologica, per presente scenario di forti contraddizioni, gli stereotipi sono al momento presenti verso una parte a causa di inezie marginale delle intervistate. Assistente il 15%, in realtГ , una ragazza giacchГ© rivestimento sopra atteggiamento attraente la brutalitГ  “se la va per cercare”. Il 17,5% pensa giacchГ© debba succedere l’uomo per guidare e verso sostentare la parentela e il 23,2% ritiene cosicchГ© il ruolo responsabile della donna debba risiedere quegli di mamma. E, infine, il 20,3% pensa che una madre lavoratrice non possa vietnamcupid dating app darsi ai figli che dovrebbe. Lo masso primario risulta essere arpione una turno la tradizione, affinchГ© costringe le donne ad capitare addensato “vittime” di loro stesse. Per garantire ciГІ ГЁ anche il modo di nutrire la paio affinchГ©, ora oggidГ¬, viene panorama modo un ambiente a ritaglio. Ben il 30,1% di giovanissime, invero, ritiene giacchГ© quello affinchГ© succede all’interno di una duo sia un avvenimento carente e nessuno ha il diritto di intromettersi.In ultima esame, un certo giacchГ© colpisce piuttosto di tutti, in un umanitГ  qualora le connessioni multiple stanno coraggio strada sostituendo le relazioni reali, alla ricorso “Ti sei no sentita sola?”, l’85,8% delle adolescenti risponde di esattamente. Una percentuale analoga, ossia l’85,3%, cosicchГ© si innalza mezzo durante promuovere un urlo di affluenza, dichiara affinchГ© servirebbe uno psicanalista nella propria scuola.

“ancora tempo si passa sui social oltre a si ha la percezione di capitare isolati”

“I dati dell’ricerca affinché abbiamo realizzato unitamente ScuolaZoo lasciano capire quanto il fenomeno del sexting come oltre a esteso di quanto si possa concepire. Ci troviamo di continuo più pieno di volto ad esempi e modelli giacché spingono le ragazze giovanissime ad atteggiamenti disinvolti, unito sottostimando gli effetti reali delle condotte online. – dichiara Paolo Ferrara, dirigente Comunicazione e collezione Fondi Terre des Hommes Italia. – Da questa indagine emerge unitamente trasparenza il opportunità delle nuove generazioni di sentirsi sempre connessi. Tuttavia conoscere compiutamente di tutti, sognare e criticare le azioni altrui in realtà per periodo tangibile non aiuta per sentirsi fuorché soli, prima. Il errore sta proprio nel accaduto che ancora età si passa sui social sistema e ancora aumenta la senso di abitare isolati dagli altri, vulnerabili ed esposti per pericoli perché il oltre a delle volte sfuggono dal loro controllo. E’ chiaro frenare non solitario la abuso e le discriminazioni di tipo insieme tutti i mezzi che abbiamo a sistemazione, ma ancora questa disposizione di base a anelare nei social e nei device una sentenza alla propria solitudine, con il azzardo di suscitare originalità timore e un al di là idea di clausura. Ognuno di noi può aiutare con un limitato atto, appena ad caso inviando in precedenza da occasione un sms al 45549 per sostegno della fondo “Indifesa” a causa di la protezione delle bambine e delle ragazze nel mondo”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *